Milano: Inaugurato il Giardino Zen di Piazza Piola in Città Studi

Milano: Inaugurato il Giardino Zen di Piazza Piola in Città Studi | Todoku Japan

Dal Paese del Sol Levante, l'hanami è arrivato anche a Milano.

Domenica 18 Aprile è stato inaugurato il giardino zen di Piazza Piola in Città Studi a Milano, un luogo di tranquillità e di serenità al centro di una metropoli dinamica e in continua trasformazione.

Il Giardino Zen vuole essere quindi un angolo di pace e meditazione che ci trasporta direttamente nel Paese del Sol Levante.

L'Inaugurazione Del Giardino Zen

L'inaugurazione è stata trasmessa anche in diretta sui canali social di Spazio Teatro No’hma, promotore del progetto.

Il progetto è dedicato alla fondatrice del teatro, l’attrice, regista e drammaturga milanese Teresa Pomodoro scomparsa nel 2008 che ha dato vita a un parco magico che porta con sé tutta la suggestione e la magia dell’hanami giapponese.

Le Opere Donate Da Spazio Teatro No'hma

Il giardino comprende 21 alberi di ciliegio e alcune sculture dell'artista giapponese Kengiro Azuma, scomparso nel 2016.

La prima scultura, intitolata Colloquio, vede due rospi che conversano in un colloquio silenzioso e intenso, che attraversa il tempo e lo spazio. L'opera racconta il profondo rapporto di amicizia tra Azuma e Pomodoro.

La seconda si intitola Mu-765 Goccia e si tratta proprio di una piccola goccia in bronzo che rende omaggio al teatro No'hma sorto all'interno di una stazione di erogazione dell'acqua potabile ormai in disuso.

L'area pedonale, infatti, ha la forma di una goccia che si snoda al centro del giardino e richiama la leggerezza dell'acqua. Al suo interno sono state installate 11 panchine per poter ammirare alla perfezione la bellezza dei ciliegi in fiore.

Infine, riprendendo le parole di Livia Pomodoro, sorella di Teresa, "il giardino offre uno scenario suggestivo che crea un legame prezioso tra ambiente, spazio pubblico, arte e cultura" e in cui l'uomo e la natura convivono in un perfetto equilibrio.

E tu ci sei già stato? Non farti sfuggire questa splendida occasione e vai ad ammirare anche tu la fioritura dei ciliegi!


Post più vecchio Post più recente