Mochi: Che Cos'è

Mochi: che cos'è

Il mochi è un dolcetto tipico giapponese, spesso consumato durante il capodanno giapponese (Shogatsu).

Si tratta di una pallina di farina di riso glutinoso che, a seconda dei gusti e delle differenti tipologie, può essere farcito o no.


Le origini del mochi

Il mochi è un dolce tipico della cucina giapponese, non tutti però sanno che questo dolcetto è originario della Cina.

Infatti, la sua preparazione è molto simile al Nian gao, una torta cinese che si prepara durante il capodanno fatta con farina di riso glutinoso.

Il mochi rimane da sempre un piatto tipico dello Shogatsu (Capodanno giapponese).


La preparazione del mochi

Secondo il metodo tradizionale, il riso glutinoso viene cotto al vapore e poi ridotto in polvere in un mortaio di legno chiamato Usu con l'utilizzo di una specie di martello di legno chiamato Kine.

Preparazione del mochi

Oggi però viene anche utilizzato un metodo diverso che prevede l'asciugatura del riso che poi verrà ridotto in polvere.

In un secondo momento, la farina ottenuta da questo procedimento verrà poi mescolata con dell'acqua così da ottenere il mochi.


Le tipologie di mochi

Tipologie di mochi

Esistono 5 tipi di mochi:

  • Daifuku: è il tipo di mochi più diffuso. La pasta di mochi viene stesa con uno spessore di circa 3 mm e poi riempita con marmellata di fagioli rossi azuki. Nella versione occidentale la marmellata di fagioli rossi viene spesso sostituita con crema di nocciole.
  • Ichigo Daifuku: è un tipo di mochi simile al precedente, ma al suo interno contiene anche una fragola.
  • Sakura mochi: è un mochi farcito con marmellata di fagioli rossi e poi avvolto in una foglia di ciliegio che gli conferisce una maggiore dolcezza e aromaticità.
  • Kusamoki: è un mochi di colore verde che si ottiene aggiungendo all'impasto delle foglie di artemisia.
  • Yyukimi Daifuku: è un mochi molto apprezzato che contiene al suo interno una pallina di gelato.

La consistenza del mochi

Il mochi ha una consistenza molto particolare che non sempre viene apprezzata da chi lo assaggia per la prima volta.

Ha infatti una consistenza molto morbida e gommosa.

Questo dolce è anche soprannominato "dolce killer" per la sua consistenza.

Infatti, se non viene masticato bene rischia di provocare il soffocamento della persona che lo ha ingerito.

Per questo, ogni anno a Capodanno le autorità giapponesi rilasciano delle comunicazioni televisive in cui viene raccomandato di consumare il mochi in piccoli pezzi.


Dove comprare i mochi

Prova i tortini di riso glutinoso che trovi su Todoku Japan, oppure scopri tutti i nostri prodotti a base di mochi.


Il mochi è un dolce tipico della cucina giapponese, scopri anche il nostro articolo sul Wasabi: Che Cos'è


Post più vecchio Post più recente