Noodles: Cosa Sono?

Noodles: Cosa Sono?

I noodles sono ormai famosissimi anche nel nostro Paese: da quando la cucina orientale ha conquistato l'Italia, sempre più persone hanno incluso nella loro dieta di tutti i giorni ingredienti e ricette tipiche provenienti dall'Asia.

Sebbene tutti noi abbiamo sentito parlare od assaggiato i noodles almeno una volta, pochi sanno quali sono le caratteristiche di questo tipo di pasta, di come viene prodotta e soprattutto quali sono le differenze rispetto alla nostra pasta e spaghetti italiani?

In questo articolo andremo proprio a parlare e cercare di chiarire tutto questo: cosa sono i Noodles?

Noodles con verdure. Noodles: Cosa Sono?

I Noodles

Partiamo dall'inizio e cioè dall'origine dei noodles: i noodles sono originari della Cina e, secondo recenti ricerche, è possibile che esistessero già circa 4000 anni fa in un territorio nel nord-ovest della Cina.

Questo pone fine alla più classica delle diatribe culinarie su quale tra gli spaghetti o i noodles nacque per primo: la nostra pasta, nello specifico un piatto di "vermicelli", sembrerebbe comparire solo intorno al XII secolo nella zona di Palermo, probabilmente ispirato da una ricetta araba.

I noodles sono un tipo di pasta lunga, diffusa soprattutto nei Paesi del sud-est asiatico e cioè Cina, Giappone, Indonesia, Thailandia, Corea e Vietnam.

Nell'aspetto sono molto simili agli spaghetti che conosciamo, ma differiscono profondamente da questi: innanzitutto i classici spaghetti, così come quasi tutte le altre tipologie di pasta nostrana, sono ottenuti unicamente dalla lavorazione della farina di grano duro.

Inoltre, un processo fondamentale nella produzione della pasta italiana è la cosiddetta trafilatura: l'impasto viene pressato attraverso una sagoma (fatta in bronzo nella pasta di qualità) che ha dei fori con la forma della pasta che si desidera creare: in un secondo momento, delle lame tagliano l'impasto che ha attraversato questi fori alla lunghezza corretta.

Per quanto riguarda i noodles invece, il loro impasto può essere ricavato da numerose farine in base al luogo di produzione o tradizioni particolari, tra cui: riso, grano saraceno, farina di patate e altri tuberi, amido di fagioli o alghe, a cui vengono aggiunti acqua ed eventualmente uova.

I noodles non passano attraverso il processo della trafilatura, ma vengono tagliati direttamente da una sfoglia di pasta poco umida: per questo motivo, il loro spessore varia molto a seconda della tipologia e della zona di cui sono tipici.

La loro consistenza è generalmente molto morbida, liscia, a tratti appiccicosa in bocca, e il loro principale vantaggio è che sono davvero facili da cucinare: bastano pochi secondi in acqua bollente e sono pronti per essere serviti.

Noodles con gamberetti e verdure. Noodles: Cosa Sono?

Tipologie di Noodles Giapponesi

Sebbene esistano tantissimi tipi diversi di noodles, possiamo considerare tre tipologie come le più diffuse e popolari tipologie di noodles in Giappone:

Soba

Forse i più popolari noodles giapponesi in occidente: i Soba vengono prodotti con farina di grano saraceno. Hanno un colore marrone e possono essere consumati sia caldi che freddi, di solito conditi con carne e verdure.

Sebbene siano consumati quasi sempre asciutti, possono anche essere aggiunti ad una zuppa.

Nel nostro negozio trovi dei Soba di altissima qualità, i Joshu Akagi Soba, ed anche Soba istantanei.

Udon

Gli Udon, anch'essi popolarissimi, sono noodles realizzati con farina di grano tenero: rispetto ai Soba hanno una una consistenza più “gommosa” e sono solitamente un po’ più spessi.

Utilizzati sia in ricette di piatti caldi che freddi, sono estremamente versatili, in quanto possono essere accompagnati da tantissimi condimenti differenti tra loro.

Alcuni produttori li fanno ancora a mano con tecniche artigianali: è il caso dei nostri rinomati Noodles Udon Sanuki di Kawata. Nel nostro catalogo trovi anche i Noodles Udon Senza Glutine prodotti da Kobayashiseimen.

Ramen

I Ramen noodles, da non confondere con la ricetta del piatto tipico giapponese, sono noodles che vengono preparati con farina di frumento, a cui viene aggiunto nell'impasto l'uovo, che dona a questa pasta il suo tipico colore giallo.

Di chiara origine cinese, i Ramen noodles vengono solitamente serviti in brodo, con diversi tagli di carne e verdure come condimento, ma anche pesce e uova.

Nel nostro negozio ti offriamo i Ramen Noodles senza glutine di Kobayashi, con un'ottima tenuta di cottura che lo rende facilmente digeribile.


Ora che sai tutto sui noodles, hai scelto il tuo preferito? Vieni nel nostro online store ed assaggia tutte le tipologie di noodles che abbiamo disponibili nel nostro catalogo!


Post più vecchio Post più recente